giovedì 6 settembre 2012

Consumare cannabis da giovani abbassa il Q.I.

Questa non l’ho capita.

23 commenti:

Anonimo ha detto...

Le facce di quelle che si fanno le canneleeds ha mai viste? Somigliano a quelle di chi si é scolato parecchio alcool. Le sembrano facce intelligenti? Non direi. Appunto. Non a caso non me le sono mai fatte e non mi scolo litri di alcool. Sarà un caso? Temo di no. Infatti il mio QI é alto. Appunto.

PuroNanoVergine ha detto...

@Anonimo
Il mio "non l'ho capita" era sintomo di un Q.I. basso (con tutto quello che ne consegue...)

magneTICo ha detto...

perché glielo spieghi?
lo capisce da solo: ha il Q.I. altissimo...

CirINCIAMPAI ha detto...

Q.I....cos'è un Q.I.?!?!

(e comunque certe cose o si dicono subito o è meglio tacere per sempre!)

PuroNanoVergine ha detto...

@magneTICo
A prescindere dalla qualità della battuta, spiegarla la peggiora comunque :-)

@CirINCIAMPAI
Concordo sul dirlo per tempo.
Il Q.I. non so bene cosa sia, ma fa figo anche solo parlarne.

Sara Scavolini ha detto...

ahahahaha.. ehm.. :D

PuroNanoVergine ha detto...

@Sara Scavolini
Rimanga fra noi: sono un millantatore (non ho mai fumato neppure una banalissima sigaretta ;-))

Alessandra ha detto...

anch'io millanto! :-)

PuroNanoVergine ha detto...

@Alessandra
Millantiamo insieme, allora :-)

CirINCIAMPAI ha detto...

... Io non millanto mica

PuroNanoVergine ha detto...

@CirINCIAMPAI
Era una risposta ad Alessandra, non mi riferivo agli altri commenti.

pastadipestodirospi ha detto...

Pocomale. se diminuisce il Q.i. aumenterà il là.
Certo poi ti vengono in mente battute che non fanno ridere nessuno (tipo questa), ma non è detto che potrebbero magari far ridere più tardi ...

?!

ciao

BellaDiGiorno ha detto...

C'è gente che c'ha il quoziente intellettivo inesistente e nemmeno fuma sigarette.
(battuta simpatica comunque)

Silver Silvan ha detto...

Uff, ma se c'era anche quella canzone dei Dik Dik, molto autolesionista. Quella che faceva QI, io mi fermo Qi. E come pensa che se lo fermassero il QI? Fumando cannabis! Non a caso erano gli anni Settanta.

sempretoniq ha detto...

il Q.I. (Quantum Identity) è una variatio della Costante di Planck . Un recente studio di Lancet mostra quello che succede se si sciolgono 100 quanti in un brodo di cannabis, dentro una capsula di Petri: ne riemergono solo 68. Una forma di consumismo veramente deprecabile, dalla quale PNV ci mette, responsabilmente ,in guardia.

CirINCIAMPAI ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=yzm89Z0eWCM

così...

yetbutaname ha detto...

non denigrare la tua battuta, a me fa sorridere
in ogni caso, il Q.I. non è correlato alla statura
ciao

PuroNanoVergine ha detto...

@pastadipestodirospi
Potrebbero, ma mooolto più tardi :-)
(non offenderti: sono invidioso delle tue vignette che trovo originali e gradevoli)

@BellaDiGiorno
Dovrebbero fumare: almeno avrebbero l'alibi (grazie per l'apprezzamento)

@Silver Silvan
Già il nome (intendo Dik Dik) potrebbere far nascere equivoci.

@sempretoniq
Al "variatio" ho provato la consueta soggezione per la mia totale ignoranza latinorum :-)
Comunque riemergono solo 68 quanti perché compri la confezione scadente alla Lidel (quelli biologici dell'Esselunga 100 erano e 100 ne rimangono)

@CirINCIAMPAI
Grazie del link: carino :-)

@yetbutaname
Grazie per il commento positivo (non denigravo, ma onestamente è una battutina)

Anonimo ha detto...

Ah, signor Nano, sembra che un QI alto non valga nulla senza intelligenza emotiva, ovvero quella via di mezzo tra sesto senso ed empatia. Io abbondo anche di quella, naturalmente.

PuroNanoVergine ha detto...

@Anonimo
Non ne avrei mai dubitato ;-)

Silver Silvan ha detto...

Bravo.

s. ha detto...

cazzo, io sì. vuoi dire che era cioccolato?

PuroNanoVergine ha detto...

@s.
E' probabile :-)

;