giovedì 29 marzo 2012

In farmacia

“Buongiorno, vorrei qualcosa per un’infiammazione gengivale che mi ha colpito incisivi e molari.”

“Apra la bocca.”

”Ora?”

”Certo, si vergogna?”

“No, cioè un po’ si.”

Terminata la frase eseguo con riluttanza l’ordine della farmacista curandomi di non essere osservato dai due clienti che attendono, dopo di me, il loro turno.

“Bene, bene, capisco. É per caso innamorato?”

(bocca richiusa)

“Si.”

”Non corrisposto?”

”Purtroppo. Ma, mi scusi, cosa c’entra l’amore negato con l’infiammazione alle gengive. Sono collegati?”

”Possono esserlo. Non lo sapeva?”

”No, mai sentito prima.”

”Non è mica l’unico legame di causa effetto conosciuto. Per esempio i cornificati sono statisticamente più soggetti all’allergia da ambrosia.”

”Incredibile. Ma allora cosa mi può dare per curare un’infiammazione amorosa?”

”Tenga questo” la farmacista mi allunga una confezione di Hatu ExtraSmall.

“Grazie, ma con chi...”

”Non mi dica che è molto tempo che non fa sesso?”

”Beh si, da un  po’.”

”Giorno, mese, anno.”

”12 Luglio 1973.”

“Ma quanti anni aveva l’ultima volta che ha consumato?”

“Cinque e lei, la mia partner, quattro.”

”Un rapporto sessuale a quell’età?”

”Da piccolo ero precoce, è col tempo che sono rimasto indietro. E poi, devo essere sincero, era solo petting.”

“Giocavate al dottore?”

”Al farmacista” la farmacista finge di non comprendere l’allusione e mi congeda:

“Guardi, di più non posso fare. Le consiglio solo di consumare il prima possibile la confezione che le ho dato. Dimentichi la donna che non corrisponde, si guardi in giro e, se entro qualche mese non conclude nulla, come temo, si ricordi che esiste il sesso a pagamento.”

“Grazie dottoressa. Cercherò di seguire il suo consiglio e… un’ultima domanda…”

”Dica?”

”Di questi cosi… " indico la confezione Hatu "sa, per la misura…”

“Le porgo le mie scuse, forse sono stata indelicata nel sottostimarla.”

“…non esiste una taglia inferiore? Nell’ExtraSmall ci ballo dentro.”

22 commenti:

Anonimo ha detto...

...!!!.....
ciao, tigli

Ale ha detto...

Ma non vale la regola della L?

PuroNanoVergine ha detto...

@Tigli
!!!...!!!!
Ciao, PNV :-)

@Ale
Assolutamente no (e attendo uno speciale di Superquark che smentisca questa credenza)

pyperita ha detto...

Conseguenze del metro e mezzo di statura? :)

roberta ha detto...

mio caro, nano, puro e forse vergine, mancava giusto il peto finale e la risata di bombolo.
Secondo me, puoi fare di meglio.

PuroNanoVergine ha detto...

@pyperita
Esatto.

@Roberta
Posso sicuramente fare di meglio.

p.s. togli il forse.

yetbutaname ha detto...

non fare come i delfini che diventano cattivi, mi raccomando

La_rouge ha detto...

Si', dai, non calcare troppo la mano.

;-)

LadyGhost ha detto...

^_________________________________^

Alessandra ha detto...

Stupendo questo racconto, me l'ero perso!

Anonimo ha detto...

certo, il racconto è molto carino... però su questo tema ne abbiamo già sentiti ! La tua fantasia ti consente certo di toccare anche altri argomenti!
(sempretoniq)

PuroNanoVergine ha detto...

@yetbutaname
Non sapevo dei delfini che incattiviscono (proverò a non seguirne l'esempio)

@La_rouge
Ok, mano leggera ;-)

@LadyGhost
Bentornata (e grazie, se il commento era un sorrisone)

@Alessandra
Sei troppo buona (è un raccontino... ino... ino)

@sempretoniq
Grazie per l'ennesima attestazione di stima, nonostante il post :-)

pastadipestodirospi ha detto...

A me è piaciuto : )

p.s.: Una domanda che non so neanche perché mi viene in mente: ma tu scrivi anche su qualche altro sito?

PuroNanoVergine ha detto...

@pastadipestodirospi
Grazie.
No, non scrivo su altri siti (tranne un racconto in 4 parti che era comparso sul sito SettePerUno).

LadyGhost ha detto...

@PNV: sì, il commento era un sorrisone a 31 denti (anzi 30, uno s'è perso...), e grazie x il bentornata! ;))

clo ha detto...

Questi farmacisti ne vogliono sapere una più del diavolo!

Lo ammetto, mi ha fatto sorridere :)

PuroNanoVergine ha detto...

@LadyGhost
Grazie a te del passaggio (31 denti non son pochi, io mi fermo a 28)

@clo
Ammissione di colpa, vista la qualità del racconto ;-)

elipiccottero ha detto...

Mi fanno male i denti.
Ora mi preoccupo.

PuroNanoVergine ha detto...

@elipicottero
Non farlo, i farmacisti spesso mentono.

Anonimo ha detto...

anche io sostengo il cambio di tema per passare (citandoti) da scrivente a scrittore!

^_____^

sempre la stessa, solita,anonima!

chiquitamadame ha detto...

Geniale! Tuttavia credo che non sia legale farmi ridere sguaiatamente in pubblico offrendo alla plebe pretesto per darmi della folle ;)

PuroNanoVergine ha detto...

@Anonima
Si può essere scrittori anche con temi "leggeri" o scriventi volendo essere seri ;-)

@chiquitamadame
E' legalissimo (e ti ringrazio per i complimenti... eccessivi :-))

;