domenica 3 settembre 2017

A farmi paura non è un futuro...

... controllato dall'intelligenza artificiale, ma uno governato dalla stupidità naturale.

9 commenti:

Sara Scavolini ha detto...

Siamo già allo sbando ormai...

Silver Silvan ha detto...

Meravigliosa. La faccio mia.

P.S. Io sono devastata dal dilagare della stupidità negli ultimi anni. Il cellulare c'entra parecchio, secondo me. È un oggetto contagioso, chiunque ne abbia uno in mano diventa un deficiente.

PuroNanoVergine ha detto...

Sara Scavolini
Quasi quasi conviene sbandare del tutto.

@Silver Silvan
In effetti lo smartphone (che mi vanto di non possedere ancora) ha degli effetti instupidenti.
Mi chiedo però se sia colpa sua o se abbia evidenziato un problema che già esisteva, ma che rimaneva sottotraccia.

Silver Silvan ha detto...

COLPA MIA?! MA COME LE VIENE IN MENTE?!

Mi scusi, volevo vedere se riuscivo a fare la deficiente anche senza cellulare. Potrebbe aver ragione, il cellulare ha amplificato la stupidità latente, evidenziandola palesemente. Una volta era ritenuto molto stupido chi parlava da solo: oggi si assiste ad uno stuolo di Taranto lato che si agitano con un coso attaccato sll'orecchio. Chissà, forse se si vedessero, rinsavirebbero all'improvviso. Comunque, mi consolo: ogni tanto uno si fa fuori da solo, mentre guida. Uno di meno.

PuroNanoVergine ha detto...

@Silver Silvan
"Colpa sua" dello smartphone.

Cristina ha detto...

Penso che abbia solo amplificato un problema già esistente e dato "coraggio" a chi prima aveva, almeno questo, il buon senso di stare in disparte.
Così facebook, per esempio, è diventato il nuovo bar del quartiere dove tutti dicono la propria senza neanche stare troppo a rifletterci; come se non avessero la stessa responsabilità nel proferire quanto detto. Tutto acquista un peso minore: offendere, giudicare, insultare lo si fa molto più facilmente perché c'è questa stupida idea che scrivere su un social non lo rende poi così reale.
Solo che gli effetti (il bullismo, le polemiche, le prese di mira) sono reali e a volte anche devastanti.

PuroNanoVergine ha detto...

@Cristina
Condivido al 100%.
Però in rete trovi anche molte cose interessanti (pure sui social, per non dire poi dei blog, ce ne sono alcuni che parlano di purezza, nanitudine e verginità che sono fenomenali :-)), che fanno meno notizia (in questo si ripete quanto avviene per le notizie date nei tg o sui giornali).

Silver Silvan ha detto...

La virtualità e la rete sono del tutto sopravvalutatae. Ho deciso che chi le sopravvaluta è un essere inferiore, manovrabile e poco evoluto. Dovrei dirlo a Di Maio.

P.S. Colpa sua dello smartphone? Ma no!

PuroNanoVergine ha detto...

@Silver Silvan
Meglio dirlo a Grillo che poi riferisce (ordina) al Di Maio.

;